+39 391 3576678

Chirurgia correttiva del ginocchio

GINOCCHIO DESTRO VARO E OSTEOTOMIA CORRETTIVA DI TIBIA CON RIPRISTINO DELL’ASSE MECCANICO

Osteotomia, che significa taglio dell’osso, è un intervento che cambia l’allineamento dell’arto inferiore.

 

Nell’arto inferiore questo intervento è eseguito principalmente per il trattamento dell’artrosi che coinvolge un solo compartimento del ginocchio.

 

L’osteotomia viene eseguita nei soggetti giovani e attivi (sotto i 55 anni), mentre i pazienti più anziani e con richieste funzionali più basse sarebbe consigliata la protesi.

 

Durante l’osteotomia il chirurgo rimuove (chiusura) o aggiunge (apertura) dell’osso a livello della tibia oppure a livello del femore.

 

Questo aiuta a spostare il carico dalla parte malata del ginocchio a quella sana.

 

Nel caso della tecnica in apertura, per riempire l’osteotomia potrà essere utilizzato dell’osso autologo, cioè prelevato dal paziente (generalmente dalla cresta iliaca), oppure osso da cadavere o sostituto osseo.

 

L’osteotomia correttiva ha due obiettivi principali:

  • Migliorare il dolore associato all’artrosi
  • Ritardare il momento in cui sarà necessario eseguire un intervento di protesi

 

Inoltre, l’intervento di osteotomia correttiva può essere eseguito in aggiunta ad altri interventi a carico della cartilagine articolare, legamenti e menischi.

Prenota una visita con il Dr. Regazzola

CONTATTAMI