L’artrosi dell’anca: come riconoscerla?

L’artrosi dell’anca è un processo degenerative dell’articolazione che porta a una diminuzione della mobilità e della qualità della vita.

 

I pazienti affetti da artrosi dell’anca lamentano principalmente dolore, disabilità` e difficoltà nell`eseguire le normali attività di vita quotidiana.

 

I quattro segni principali dell’artrosi dell’anca sono:

 

    1. Dolore inguinale
    2. Dolore gluteo
    3. Zoppia durante il cammino
    4. Rigidita` dell`anca

 

Quali sono le opzioni per il trattamento dell’artrosi dell’anca?

 

• Farmaci e fisioterapia

Questo trattamento è un’opzione utile per l’artrosi dell’anca nelle sue fasi iniziali, quando il il dolore è la disabilità non determinano un serio problema per il paziente.

 

• Infiltrazioni

Le infiltrazioni di acido ialuronico, cortisonici o PRP- plasma ricco di piastrine- possono essere utilizzati nelle fasi iniziali dell’artrosi o nei pazienti che non possono affrontare l’intervento chirurgico, con l’obiettivo è ridurre il dolore e i sintomi dell’artrosi.

 

• Intervento chirurgico

L’intervento è consigliato per quei pazienti che lamentano un dolore non trattabile con i farmaci e una disabilità severa e una diminuzione della qualità della vita. Le radiografie devono sempre mostrare una artrosi severa dell’anca. L’intervento consiste nella sostituzione delle parti consumate con una protesi di ultima generazione.

 

Per prenotare un appuntamento inviate una mail a info@gianmarcoregazzola.it or chiamate il +39 391 3576678